Bitcoin Perche Non Investire In Bitcoin Volume 2

Bitcoin perche non investire in bitcoin volume 2

Perchè NON Investire in Bitcoin – Trucco per Guadagnare con le Criptovalute

Se siete finiti a digitare su google questa frase “guadagnare con i Bitcoin” vuol dire che forse non conoscete a dovere cosa sono e come vengono scambiati. Vorrei darvi alcune informazioni al riguardo, potrei dirvi che è possibile oltre che facile guadagnarci su.

Ma mentirei se affermassi una cosa del genere. Non lo è affatto, anzi sono qui proprio per questo e per spiegarvi cosa si nasconde dietro i tutto mondo fatto di criptovalute.

Bitcoin perche non investire in bitcoin volume 2

Cominciamo a fare chiarezza come si deve e partendo proprio dall’inizio. Ma se tutto questo non ti serve, puoi usare i link presenti nell’indice e saltare direttamente al punto che ti interessa maggiormente.

Cosa sono i Bitcoin

Il Bitcoin è una moneta elettronica, o meglio una Criptovaluta ideata da un certo “Satoshi Nakamoto“, anche se qui nessuno può dirlo con certezza.

Non si sa nemmeno chi sia, e se sia l’unico ideatore. Per moneta elettronica o criptovaluta intendo una moneta digitale che non esiste fisicamente come ad esempio il dollaro o l’euro. Non esiste nulla di fisico. Non ha forma, né colore o sostanza che sia, esiste solo sui vostri Computer e continuerà ad esistere finché tutti i soggetti coinvolti continueranno a volerlo.

Si, avete capito bene. Così come è nata all’improvviso così può cessare di esistere senza preavviso. Sapete perché?

B) Come funzionano le criptovalute

Perché si basa sulla volontà dei soggetti coinvolti ad usare il Bitcoin come valuta di scambio in luogo di un’altra. Non è assolutamente emesso o garantito garantito da alcuna Banca Centrale ma è il frutto di uno speciale software appositamente programmato.

Quanti Bitcoin esistono

Se non viene emesso da alcuna Banca Centrale come facciamo a sapere quanti sono i Bitcoin in circolazione?

Come vengono emessi e da chi? Il numero di Bitcoin in circolazione è stato già emesso alla sua creazione, e questo numero è di 21.000.000 di Bitcoin. Si pensa che si arriverà alla saturazione della moneta in questione nel giro di 130 anni.

E dopo cosa accadrà?

Perché è nato il Bitcoin

Il Bitcoin è nato con l’intento di eliminare e tagliare dal mercato gli intermediari.

Condacons: attenzione alle truffe che usano il nome dei Bitcoin

Intermediari che ad ogni transazione di denaro tra due soggetti trattenevano o trattengono una percentuale della somma destinata a passare dal soggetto A al soggetto B. Quindi è stata pensata per eliminare le Banche, agenzie finanziare, speculatori e ogni genere di organizzazione nata a questo scopo. Prima di capire come guadagnare con i Bitcoin vediamo come avviene una transazione.

Come avviene una transazione

Il metodo definito ed elaborato dal famoso “Satoshi Nakamoto” garantisce che un soggetto A disponga veramente della quantità che sta trasferendo a B e che quella stessa quantità non sia già stata utilizzata in altri scambi.

Non vi sono intermediari che tagliano, trattengono, limano o tassano parte della somma trasferita. Ecco perché il mondo delle Banche e del Business dell’alta finanza non guarda con benevolenza questo genere di mercato.

Bitcoin truffa o funziona ? Investire in Bitcoin è un affare? Opinioni

Nella pratica la transazione avviene in questo modo: la somma trasferita dall’utente A all’utente B avviene tramite una connessione diretta da computer a computer (il famoso peer to peer, stessa modalità di scambio di file utilizzato da e-mule) in cui vengono aggiunte due tipi di chiavi, una pubblica di B e un a privata di A. Quella pubblica di rappresenta il suo indirizzo, ossia il suo IBAN, quella privata di A rappresenta invece la sua firma.

Blockchain

Una transazione che una volta eseguita viene registrata nel database blockchain distribuito a tutti i soggetti coinvolti del mondo Bitcoin, cioè un database che è costituito di una catena di blocchi in cui tutti i soggetti vengono a conoscenza della vostra transazione.

E’ questa caratteristica che in sintesi rende unica la moneta digitale in questione, il numero di bitcoin in circolazione, quello è e non può essere alterato. Non ci sono nuove emissioni, ogni singolo Bitcoin è registrato, i suoi movimenti sono tracciati sempre, ogni transazione è pubblica, ogni genere di movimento è presente nel Database blockchain.

Perché Criptovaluta

Criptovaluta è ciò che definisce questo genere di moneta digitale.

Cripto-  indica “nascosto” , se non avete dimestichezza con questo genere di linguaggio cifrato vi consiglio di cliccare su “Crittografia“. In breve posso dirvi che per effettuare una qualsivoglia transazione dovete crearvi un vostro portafoglio virtuale personale per Bitcoin, è il famoso “WALLET“.

Guadagnare con i Bitcoin e perché non dovresti farlo

Da questo momento in poi puoi cominciare a transare come si suol dire. Ovviamente devi scaricare anche il database blockchain, attraverso il quale monitorare e tracciare ogni singolo movimento Bitcoin. Esistono diversi wallet, ossia portafogli digitali disponibili in rete, non devi far altro che scaricare quello più sicuro.

Investing in bitcoin vs litecoin

Il più famoso e affidabile è Bitcoin Core, lo puoi scaricare qui -> Bitcoin.org.

Come funziona la Criptovaluta

Fatte tutte queste operazioni semplicissime, sarete in grado di trasferire e ricevere i vostri Bitcoin grazie a un linguaggio cifrato che si serve di due chiavi crittografiche, un a pubblica e una privata come abbiamo già detto nel paragrafi precedenti.

Quella pubblica identifica l’indirizzo del destinatario mentre quella privata autorizza la transazione. I bitcoin all’interno di un wallet possono essere spesi solo da chi ne possiede la relativa chiave privata: se questa viene smarrita, i bitcoin associati non potranno più essere spesi e il relativo importo diverrà indisponibile.

Perché c’è anonimato con i Bitcoin

Nella rete peer-to-peer l’indirizzo del vostro wallet, ossia portafoglio digitale non contiene informazioni relative al suo proprietario: è una semplice stringa di testo lunga 33 caratteri che, in base al protocollo utilizzato, comincia sempre per 1 o per 3.

Bitcoin: quotazioni sostenute dai venti di guerra, ma l'oro è altra cosa

Qualcosa del tipo 3HG937jdGHGlJmVqrvzn524PiaqYfAUVc. Il potenziale di anonimità delle transazioni ha reso le criptovalute come Bitcoin, la moneta preferita anche per gli scambi illegali di denaro.

Per lo stesso motivo eventuali introiti sono impossibili da tassare, a meno che non vengano esplicitamente dichiarati.

Chi garantisce il funzionamento del sistema?

Il protocollo, cioè il software che consente l’accesso alla rete peer-to-peer e contiene l’insieme delle regole utilizzate per la gestione del sistema, è pubblico e si trova in Rete.

Chiunque abbia gli strumenti e la capacità per farlo può in ogni momento consultarlo e controllarne la correttezza. Il software è aggiornato e manutenuto dalla community Bitcoin, cioè da appassionati e sviluppatori che con il loro lavoro contribuiscono a rendere il protocollo sempre più efficiente.

perche’ non accettiamo bitcoin / why we do not accept bitcoin

Bitcoin è open-source; la sua progettazione è pubblica, nessuno possiede o controlla Bitcoin e ognuno può prendere parte al progetto.

Vantaggi dell’uso dei Bitcoin

Il Bitcoin non essendo emesso da alcuna Banca Centrale non è pertanto soggetto o influenzato in alcun modo dall’inflazione.

Infatti l’inflazione è determinato dall’aumentare della quantità di valuta circolante: il numero di bitcoin in circolazione è invece prevedibile e noto in anticipo a tutti i suoi utilizzatori. Già sappiamo quanti Bitcoin sono stati emessi, quanti ne circolano e in che modo.

Cosa o chi determina il valore dei Bitcoin

Non essendo una moneta che dipende da una Banca Centrale che la emette, non essendo soggetta a condizioni di macro-economia di nessuno stato possiamo affermare che il suo valore non dipende che esclusivamente dalla legge della domanda e dell’offerta.

E’ ciò che avviene come con lo scambio delle materie prime, ad esempio l’oro o i diamanti.

Investire in Bitcoin è rischioso?

Partiamo da una sicurezza, da freddi e semplici numeri che possono spiegare una verità inconfutabile.

Call or put option trading

Chi ha acquistato Bitcoin nel 2009 sicuramente ci ha guadagnato e tanto anche. Infatti nel 2009 i Bitcoin costavano pochi centesimi fino ad arrivare ad oggi: ha raggiunto un volume di €202.620.328 e un prezzo di €5.966,46. Come potete facilmente capire che il salto è stato notevole e che guadagnare con i Bitcoin è stato abbastanza facile.

Non tutti sono ottimisti sullo sviluppo futuro della moneta digitale.

Sapete chi è Nouriel Roubini? E’ professore di economia e business internazionale alla Leonard N.

Bitcoin perche non investire in bitcoin volume 2

Stern School of Business, diventato celebre per aver previsto la crisi finanziaria del 2008, in un’intervista rilasciata qualche settimana fa, ha sottolineato come il bitcoin sia solo un’altra gigantesca bolla, destinata a scoppiare e lasciare sul terreno diversi nuovi poveri.

Perché non investire in Bitcoin?

Nouriel Roubini: “Perché questo non è né un metodo di pagamento serio né un buon modo per conservare il capitale.

Il bitcoin si nutre di se stesso.

BITCOIN: 3 motivi per NON investire

Non ci sono ragioni fondamentali che il suo prezzo possa raggiungere tali livelli. Inoltre, viene utilizzato anche dai criminali, per i loro loschi affari. Penso che sempre più paesi inizieranno a fare scambi di criptovaluta illegali come la Cina.

Come evitare le truffe Bitcoin

Saranno adottati nuovi regolamenti. Quindi, questo troverà la sua fine.”

I Bitcoin sono legali?

Ci sono alcuni paesi che applicano particolari restrizioni all’uso della moneta digitale, come la Russia o è limitata dalle leggi dello stato in cui si opera.

Nella maggior parte dei Paesi del mondo (Italia compresa) non ci sono norme che vietano di usare bitcoin, perciò sono legali a tutti gli effetti e si possono usare per fare acquisti… sempre che la controparte sia disposta ad accettarli.

I Bitcoin sono quotati in borsa?

Certo che no e mi viene da sorridere se qualcuno cerca di farvi cadere nel tranello.

I Bitcoin non possono essere quotati in borsa ma ci si può scommettere sopra attraverso i cosiddetti FUTURES. Sapete cosa sono? No? Ve lo spiego subito: avete presente il film “Una poltrona per due” del 1983 interpretato da Dan Aykroyd, Eddie Murphy e Jamie Lee Curtisy?

Investire in Litecoin: Comprare o Fare Trading? Conviene?

Bene, in quel film si trattano i FUTURES, ossia contratti con i quali è possibile scommettere se un dato bene sottostante, come le arance ad esempio, avrà un valore superiore nell’immediato futuro o se questo valore sarà al ribasso. Se volete scommettere sui Bitcoin potete farlo senza per questo dover acquistare neanche obbligatoriamente un solo Bitcoin.

Guadagnare con i Bitcoin

Come acquistare bitcoin?

A meno che non vogliate dedicarvi al Minning ( Bitcoin generati ) l’unico modo è acquistarli online su una delle tante piattaforme di trading che oggi li trattano alla stregua di azioni, obbligazioni e altri strumenti finanziari.

Cominciate da qui ovviamente e avrete tutte le informazioni nel dettaglio -> Bitcoin.org

Come guadagnare con i Bitcoin

Se non vuoi o non puoi acquistare Bitcoin, puoi fare qualcosa per generarli. Generare Bitcoin significa fare MINING cioè in italiano ESTRAZIONE …..ma non è l’unico modo, ci sono altre strade disponibili in rete per arrivare ad ottenere Bitcoin.

Prima di tutto dobbiamo aprire un Portafoglio Virtuale per Bitcoin se vogliamo inviare e/o ricevere moneta virtuale.

Diversi servizi online ci daranno la possibilità di crearne uno nostro e assolutamente personale, esclusivo. L’unica cosa su cui prestare attenzione è sulla scelta del servizio online che decidiamo di utilizzare per creare il nostro Wallet.

Tra i più famosi e accreditati ci sono Coinbasee Blockchain.info

Fare Mining

La moneta virtuale si diffonde e necessita dei Miner per verificare la correttezza delle transazioni.

In cambio di cripto-monete, alcuni utenti decidono di mettere a disposizione la potenza di calcolo dei loro computer per eseguire alcuni maxi calcoli. Questi calcoli servono a verificare che la transazione si andata a buon fine, in cambio ricevono gratuitamente Bitcoin.

Options day trading service

Ovviamente non sono operazioni di calcolo che possono essere effettuate da un normale utente poco esperto o da qualsiasi computer da casa. Anzi, diciamo che ci si associa, si formano dei gruppi che sono in grado di unire le forze, ossia dei gruppi di miner che, tramite appositi programmi, uniscono la potenza dei propri computer per effettuare più verifiche possibili. Oggi, chi intende dedicarsi al mining, non può prescindere dall’iscrizione a un pool (gruppo). I gruppi più famosi in Rete per l’estrazione sono: Antpool, BTCCe SlushPool.

Mining in Italia

Se volete fare mining, e cioè guadagnare con i Bitcoin, qui in Italia, lasciate stare e non soltanto per il costo dell’energia.

Ormai il mining non è più un attività da dilettanti. Anni fa era possibile farlo con computer più o meno casalinghi in quanto la competizione era molto più contenuta.

Guadagnare Bitcoin e Criptovalute | Come fare? Guida completa

Ora che il mondo ha visto e capito cosa sono le criptovalute sono nate diverse organizzazioni e grandi aziende che impiegano complesse società in collaborazione tra di loro e fondi per il mining e purtroppo, non c’è competizione possibile.

Fare Cloud Mining

Se volete è possibile fare Mining anche da remoto, usando un centro dati con una potenza di elaborazione in comune.

Vantaggioso perché non costringe i miner a usare potenti soluzioni hardware per ricavare Bitcoin. Svantaggioso perché l’utilizzo in remoto di un servizio cloud mining è a pagamento, con abbonamenti mensili o annuali. Tra le aziende più grandi e affidabili non possiamo non menzionare Genesis Mining.

Bitcoin per annunci

Alcuni siti web pagano gli utenti in Bitcoin se guardano gli annunci pubblicitari relativi alla moneta digitale.

Bitcoin perche non investire in bitcoin volume 2

Per guadagnare con i Bitcoin in questo modo è necessario registrarci al sito per iniziare ad accumulare monete virtuali. I siti più famosi a riguardo sono Luna Bitcoin, Bitcoin Aliens e BTCclicks. Non è una modalità veloce per guadagnare. Penso che diventereste vecchi prima di vedere risultati soddisfacenti, ad essere buoni.

Micro-Attività

Poi ci sono siti web che pagano in Bitcoin se effettuate sondaggi, se visualizzate annunci o effettuate test di applicazioni.

Tra i siti possiamo citare Bituro, Coinbucks e Bitcoin Reward.

Bitcoin Trading

Potete provare a fare Trading online, comprate e vendete in base alle vostre previsioni. Niente di diverso rispetto all’acquisto di comuni azioni.

Market maker

Se vuoi essere direttamente tu a vendere la moneta virtuale, puoi farlo vendendo Bitcoin in cambio di denaro vero.

Bitcoin perche non investire in bitcoin volume 2

Ti registri, inserisci gli annunci, i tempi e i prezzi. Ecco dove andare per farlo: Localbitcoins.com

Gioco d’azzardo con Bitcoin

StarcoinCryptoGamesBetKing vDice: eccovi un elenco di siti dove andare per scommettere con la roulette, a poker o ai dadi e ricevere il pagamento in Bitcoin.

Prestiti Bitcoin

Il metodo più vantaggioso e più usato per guadagnare Bitcoin è senza dubbio quello di prestarli a imprenditori o PMI.

Bitcoin perche non investire in bitcoin volume 2

In questo modo si tagliano fuori gli intermediari finanziari. Andate su questo se volete effettivamente utilizzare questa modalità di investimento: bitbond

 

Questi sono i metodi principali per Guadagnare con i Bitcoin, non è semplice assolutamente e di squali è pieno il mare.

Io consiglio di starne alla larga, è un mondo fatto per gente esperta del settore.

Bitcoin perche non investire in bitcoin volume 2

Ma se volete, potete comunque provare a divertirvi, ben sapendo quanto detto in precedenza. Mi raccomando, se avete dubbi o domande non esitate a commentare o scriverci in privato.